CABINE di SANIFICAZIONE

Contattaci

Via Pietro Nenni 13 82100 Benevento (IT) +39 | 3453409350 Mon-Sat, 9:00 am-7:00 pm Mail us info@cabinasanificazione.com

Follow Us

Le bufale sull’Ozono

Le bufale sull'Ozono
  • Save

Le bufale sull’Ozono

Bufale sull’Ozono e Gostbuster della sanificazione.

Negli ultimi giorni, sulla pagina del sito del Ministero della Salute dedicato alle Fake news è riportata come Bufala la notizia secondo la quale “L’ozono sterilizza l’aria e gli ambienti e non mi fa infettare dal nuovo coronavirus”. La risposta del Ministero è: Non ci sono evidenze che l’ozono svolga una funzione sterilizzante nei confronti del nuovo coronavirus e che conseguentemente metta al riparo dal contrarre l’infezione.

Lo stesso Ministero della Salute  nella circolare 5443-22022020, riferendosi alle evidenze scientifiche sulla Sars Cov-2 (Nuovo coronavirus)  di  ipoclorito di sodio, etanolo o perossido di idrogeno scrive: Non vi sono al momento motivi che facciano supporre una maggiore sopravvivenza ambientale o una minore suscettibilità ai disinfettanti sopramenzionati da parte del SARS 2-CoV ( del Covid 19).

In buona sostanza, il Ministero, ha la stessa posizione nei confronti dell’Ozono e nei confronti degli altri sanificanti. Ovvero, Non ci sono evidenze scientifiche che l’ozono svolga una funzione sterilizzante nei confronti del nuovo coronavirus e non vi sono al momento motivi che facciano supporre una maggiore sopravvivenza ambientale o una minore suscettibilità ai disinfettanti sopramenzionati da parte del SARS 2-CoV (Covid 19).

Sebbene il modo di esprimersi sia differente, la posizione del Ministero della Salute è il medesimo e riporta che, non essendo disponibili studi scientifici da parte di nessun sanificante, si suppone che alcuni sistemi di sanificazione possano funzionare ma anche che altri possano non funzionare.

 

Non esiste, al momento,  un solo documento della comunità scientifica internazionale o del Ministero della Salute che dica: questi sanificanti  funzionano e questi no.

 

La realtà infatti è che al momento non sono stati terminati  gli studi su nessun tipo di sanificante e che gli stessi Ospedali decidono di utilizzare sistemi diversi a seconda delle varie tipologie di sanificazione che debbano essere effettuate. Un esempio: per la svestizione degli infermieri si usa spesso l’ipoclorito di sodio mentre, per la sanificazione di alto livello delle ambulanze si anche usa L’Ozono.

La crociata dei Gostbusters della sanificazione che cavalcano  Le bufale sull’Ozono:

Sono molte le aziende che si occupano di sanificazione (molte delle quali illegali) che in questo momento si sono schierate contro l’utilizzo dei sanificatori ad Ozono da parte di commercianti e di piccole imprese perchè vedono sfumare la possibilità dei previsti alti guadagni. Si pensi che vengono chiesti anche fino a 4 euro al m2 o 40 euro per la sanificazione di un’auto!

Dall’altro lato esistono aziende che commercializzano sanificatori ad Ozono per consentire alle piccole attività di effettuare le sanificazioni in maniera indipendente senza dover sottostare alla sanificazione imposta dalle società di sanificazione.

In questa situazione di poca chiarezza però, bisognerebbe che tutti si comportassero in maniera commercialmente corretta.

Mentre le aziende che vendono sanificatori devono trovare il modo per certificare le sanificazioni all’interno dei propri negozi, le ditte che fanno sanificazione dovrebbero smetterla di diffondere false notizie. Tra queste le più utilizzate sono:

1) L’Ozono nuoce alla salute: E’ vero ma dimenticano di dire che le sanificazioni ad Ozono si effettuano in assenza di persone e che quindi non esiste alcun rischio.

2) Le sanificazioni possono essere fatte solo da ditte autorizzate: E’ vero ma dimenticano di dire che questo vale esclusivamente per chi vuole fare sanificazioni conto terzi e non per chi vuole sanificare la propria attività.

3) L’ozono distrugge i circuiti elettrici: Può essere vero (solo con alte concentrazioni e per tempi prolungati)  ma è anche vero che nebulizzare un computer o una tastiera con acqua certo non sia decisione saggia o che nebulizzare acqua ossigenata sui vestiti di un negozio di abbigliamento sia pura follia.

4) Che i sanificatori di Ozono non possono essere venduti: E’ assolutamente falso perchè la vendita di questi prodotti non è assolutamente vietata anzi, al momento è incentivata con una detrazione sulle tasse

 

 

 

 

 

Share via
Copy link